Qde 2017/1: Presunte apparizioni e discernimento pastorale

 

Dall'Editoriale:

La questione delle presunte apparizioni e rivelazioni, ad occhi disattenti e superficiali, può sembrare un argomento pastoralmente non rilevante, da relegarsi piuttosto alla sfera del devozionalismo, che ha sapore più di superstizione che di incontro col trascendente. Eppure è un fenomeno che non è così pastoralmente marginale, soprattutto se si pensa a quali rischi può andare incontro la fede dei piccoli del Regno, se non è sufficientemente tutelata dai suoi Pastori.
Il card. Ottaviani già in un articolo apparso su «L'Osservatore Romano» del 2 febbraio 1951 metteva in guardia i Pastori della Chiesa da questi pericoli, denunciando di contro «un rincrudimento di passione popolare per il meraviglioso». Stupisce in effetti conoscere le statistiche delle apparizioni mariane: dagli inizi del cristianesimo fino al 1999 le apparizioni mariane sono computate a 1019, di cui 288 nel XX secolo...

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione.